Ristrutturazione Casa Rurale a Malo

 

La “Casa del Rosso” è il risultato di una ristrutturazione globale di un edificio rurale dei primi anni del Secolo scorso, del tutto privo di impiantistica ed estremamente carente dal punto di vista strutturale.

 

Le scelte progettuali si sono quindi concentrate innanzitutto sul consolidamento del corpo di fabbrica principale, mediante la realizzazione di sottomurazioni in calcestruzzo armato per il rinforzo delle fondamenta, di solai collaboranti in c.a. su quelli esistenti (legati alle murature perimetrali mediante innesti metallici a “coda di rondine”), di opere di “taglia e cuci” in corrispondenza delle varie crepe esistenti per il rafforzamento delle stesse murature portanti, che sono state completamente conservate.

Lo stesso approccio non è stato possibile per la copertura, che pur nel rispetto dei materiali originali, è stata interamente ricostruita (anche per motivi di isolamento termo-acustico richiesto dalla normativa). Stesso discorso per il portico adiacente, demolito e ricostruito nel rispetto del volume e della sagoma originale, utilizzando mattoni di recupero lavorati a faccia-vista, travature primarie e secondarie in larice e 5148! tavelle, sempre di recupero, pulite e posate una ad una con grande cura e precisione… TF

Categoria

Architettura, Ristrutturazione